Home > Servizi per Eventi > Servizi congressuali

Servizi congressuali

R.A.F. è un partner affidabile e di provata esperienza per l'affiancamento nell'organizzazione di tutte le tipologie di convegno. È in grado di pianificare e realizzare l'intero progetto gestendo come main contractor tutti gli aspetti dell'evento o anche operare in un settore specifico dove il committente desideri raggiungere l'eccellenza. Di seguito riportiamo alcuni dei servizi congressuali erogati più richiesti, senza mancare di rilevare la disponibilità e la capacità di R.A.F. di ideare, progettare e realizzare soluzioni ad hoc per ogni esigenza in ambito organizzazione eventi, convegni, congressi, seminari, workshop, concerti.

 

Centro slide

Il centro slide rappresenta il punto di raccolta e prova di tutte le presentazioni all’interno di un congresso, il relatore ha così la possibilità di testare la propria presentazione ed apportare le ultime modifiche, essendo sicuro, una volta in sala, di non incorrere in problemi di visualizzazione o incompatibilità della presentazione stessa.
Con il nostro software esclusivo “Count-Down”, abbinato ad hardware di ultima generazione, gestiamo le relazioni in ogni sala con un approccio innovativo: trasmissione veloce ed affidabile delle presentazioni, integrazione in un’unica interfaccia grafica delle slide, del cavaliere elettronico e del timer; possibilità di trasmettere informazioni sull’avanzamento dei lavori e messaggi informativi in ogni punto della sede congressuale.
Offriamo la realizzazione dello slide center, collegato in rete con i PC posti nelle sale per il trasferimento dei files e anche la realizzazione di internet point.

 

Sistema di rilevamento delle presenze

Questi servizi prevedono sistemi di rilevamento delle presenze (come ad esempio quelli richiesti dalle legge ECM) e del movimento delle persone nelle sale congressuali o negli ambienti riservati alla didattica o ancora al lavoro di movimento.

  • Questi servizi sono erogati con una minima irradiazione elettromagnetica, con i seguenti obiettivi:
  • Rispetto per le persone e per l'ambiente.
  • Semplicità di gestione anche con grandi affluenze.
  • Aperture completamente libere per la fuga nel rispetto della legge sulla sicurezza.
  • Gestione degli orari e delle pause dei meeting congressuali.
  • Associazione del nome della persona all'ID del pass digitale.
  • Possibilità di gestire i dati in rete e conoscere, in tempo reale, lo stato delle presenze nelle varie sale.

L'esperienza e la tecnologia acquisite in anni di ricerca e produzione di sistemi wireless consentono oggi di usare il nuovo sistema per il rilevamento delle presenze in ambito congressuale.
Totalmente innovativo rispetto agli altri sistemi attualmente in commercio, il sistema non opera solamente sul controllo degli ingressi e delle uscite, ma effettua verifiche cicliche nell'ambiente a cadenze prestabilite (5 min.).

Il pass digitale è in grado di rilevare la presenza in 20 ambienti diversi. di esprimere una votazione a due tasti (sì/no, vero/falso) e di effettuare l’appello. È facile da installare proprio grazie a queste caratteristiche ed adatto per le società di servizi congressuali.

Schema del sistema:

  • Predisposizione di n. 20 pre-codici diversi per differenziare il riconoscimento in sale contigue mediante il posizionamento combinato di due commutatori a slitta.
  • Controllo presenza con cadenza ciclica ogni 5 minuti.
  • Multiantenna per gestire sale anche molto ampie.
  • Bassissimi consumi.
  • Alta qualità dei controlli in produzione.
  • Possibilità di utilizzo anche in presenza di sistemi di votazione elettronica via radio.
  • Versatilità del sistema.

 

Televoter

Il sistema Televoter è un importante strumento di comunicazione e interattività, grazie al quale è possibile gestire in maniera innovativa e coinvolgente eventi di vario genere:

  • Congressi
  • Conferenze
  • Meeting aziendali
  • Spettacoli televisivi e teatrali

È uno strumento di analisi particolarmente efficace e valido per la verifica dell'apprendimento, secondo quanto richiesto dal programma ECM nei meeting medico-scientifici.
Il sistema è costituito da una serie di tastiere portatili (televotatori), numerate ed alimentate a batteria, da una unità di controllo e da un computer.
Le domande che si intende rivolgere sono preparate sul computer prima della riunione, attraverso opportuni software, e successivamente presentate all'assemblea i cui partecipanti potranno rispondere, anche contemporaneamente, premendo uno o più tasti, a seconda di come sono state impostate le operazioni di voto.
L’interrogazione della unità di controllo alle tastiere si svolge via radio, in maniera sequenziale e ad alta velocità e la risposta memorizzata sarà così inviata all'Unità di controllo e da questa al computer. Ciascun partecipante ha la possibilità di rispondere alle domande che appaiono sul grande schermo grazie ad un semplice telecomando funzionante senza fili.
Finita la fase interrogativa, i risultati appariranno immediatamente sullo schermo, sotto forma di numeri o di grafici.
Grazie alla funzione “stand-by” si conosce la situazione funzionale dei televotatori in qualsiasi momento, anche prima di ogni votazione, allo scopo di rilevare il numero esatto dei televotatori che dovranno rispondere.
La semplicità di funzionamento, la garanzia di anonimato e la possibilità di raccogliere pareri velocemente, garantiscono un enorme coinvolgimento del pubblico e, conseguentemente, favoriscono tutto il processo di comunicazione nel corso dell’evento.

 

Traduzione simultanea

Dovendo assicurare la comunicazione in quattro lingue, il Processo di Norimberga utilizzò per la prima volta nella storia un servizio di traduzione simultanea, con un impianto concepito appositamente per tale scopo.
Da allora con l’espressione traduzione simultanea, più esattamente chiamata interpretazione simultanea, viene inteso il lavoro di traduzione immediata di un discorso da una lingua a un’altra nel suo immediato svolgersi.
È un tipo di traduzione normalmente usato in assemblee e convegni internazionali per permettere a un uditorio composto di persone parlanti lingue diverse di seguire lo svolgersi dei lavori, ciascuno nella propria lingua. Offriamo anche il servizio di noleggio impianti di traduzione simultanea, disponendo della più innovative tecnologie di traduzione simultanea firmate BOSCH:

  • Il sistema a raggi infrarossi DCN (Digital Congress Network) è un impianto di traduzione simultanea digitale 12 canali.
  • Il sistema via radio INTEGRUS, completamente digitale, è in grado di distribuire audio di alta qualità ad un gran numero di persone consentendo massima libertà di movimento, senza disturbi creati dai sistemi di illuminazione o dalla luce solare.

Le ns. cabine per interpreti sono insonorizzate e rispettano le normative vigenti e possono essere installate in sale diverse grazie all'impianto tvcc e la presenza di monitor di controllo dell'evento in sala e rispondono alla normativa internazionale ISO/AIIC.